_MG_2237b.jpg

Nato a Roma dove vive, suona e si laurea.
Nel 2008 vince il premio Sponsor del Roma Music Festival.
Nel 2011 vince il Premio Speciale del Roma Music Festival. 
Nel 2012 viene premiato nel festival "I Cerchi Magici" a Roma. 
Nel 2013 vince il Primo Premio e il Premio per il Miglior testo del Gandolfestival Rock.
Nel 2014 vince il Troisi Festival. 
Nel 2015 vince la "Migliore Performance" del Premio Incanto e incide "Pioggia di luce" dei Litfiba per il disco tributo di "Desaparecido" organizzato da Ghigo Renzulli.
Nel 2016 la sua “Me ne vado a dormì”, eseguita dal vivo al Teatro Olimpico di Roma con Alberto Laurenti, finisce nell'album "Che fine hai fatto cantautore?". 
Nel 2019 è tra i vincitori del Premio Lunezia e pubblica l'album "La gente è singolare", con ospiti Lucio Bardi e Paolo Giovenchi. Il suo brano “Sempre la stessa canzone” entra nella colonna sonora del cortometraggio “Tutta la felicità”.
Nel 2020 duetta con Nathalie e vince “L'artista che non c'era” aggiudicandosi il Premio Nuovo IMAIE. La sua versione di “Bella ciao” viene scelta per il documentario “Hearts 2020, a history of common angels during the lockdown”.
Ottiene il premio per il Miglior Brano al Music Indie Contest e vince il Premio ACEP/UNEMIA per Musica Contro Le Mafie.
E’ più volte ospite su Raidue del programma "O anche no".
Nel 2021 è in tour con il booking Joe & Joe aprendo i concerti di Enrico Ruggeri, Paolo Jannacci e Simona Molinari. 
Vince il Premio Bertoli e il relativo Premio Fan club.
Vince il Green Music Contest ottenendo anche il Premio per Miglior Musica e Arrangiamento.
Vince inoltre l'Aquara Music Fest, il Festival “Non è Mica” e il Premio Nazionale Il Giullare andato in onda su Raidue.
Nel 2022 vince il “Premio dei Premi” al Mei di Faenza ed esce il singolo “Le case mangiate dal sale”, con relativo videoclip, che anticipa l’uscita dell’album “Cura” prevista per il 2023.